N. 2 Benessere e borghi: Bertinoro: ospitalità, terme, vino... e il segreto dello Spungone


Forse non tutti sanno che c’è un’altra Romagna, oltre a quella delle spiagge: è la Romagna dell’entroterra, delle alture e delle vigne. Ed è qui che si trova Bertinoro, un borgo di diecimila anime disteso su un colle che ha conservato intatto non solo l’impianto urbanistico medievale ma anche una capacità di dispensare benessere che giunge da lontano: tre milioni di anni. A questa remota epoca risale infatti la dorsale rocciosa che costituisce le sue colline: altro non era che una lussureggiante barriera corallina. Questa particolare conformazione rocciosa, chiamata Spungone per via della sua spugnosità, è ricchissima di minerali che conferiscono peculiarità organolettiche intense ai vini prodotti in questa zona e proprietà termali uniche alle acque che scorrono nel sottosuolo. Non è un caso dunque se Bertinoro è uno di quei posti dove ci si sente bene appena vi si mette piede, dove il bello, il buono e il sano sono valori assoluti.

Sommario

Non perdere nessun numero di e-borghi travel, iscriviti alla nostra newsletter
e potrai scaricare la rivista per leggerla offline, è gratis!

Nome e Cognome
Indirizzo email
Cittá