N. 4 Mare e borghi: L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole


Se Firenze, Pisa, il “Chiantishire”, ma anche borghi come Volterra e San Giminiano sono famosi in tutto il mondo, la Toscana è in realtà uno scrigno infinito di tesori storico-architettonici e naturali, in grado di stupire anche il viaggiatore che crede di conoscerla a fondo con piccole realtà ricche di gemme preziose, da scoprire con i ritmi slow del bien vivre – ma anche con quelli attivi del bike e del walking tourism – e da abbinare magari a un soggiorno nelle località mondane che punteggiano il suo lungo litorale. Nell’immediato entroterra, infatti, si incontrano borghi di rara bellezza, che sembrano quasi difendere la costa con le loro antiche fortificazioni, oggi punti panoramici perfetti per assaporare gli splendidi tramonti a mare – un altro dei “regali” che la Toscana fa a chi la visita, grazie alla sua esposizione a ovest – magari sorseggiando uno dei pregiati vini della regione. Andiamo allora alla scoperta di una manciata di scenografiche località fuori dalle rotte comuni: viaggeremo paralleli alla costa, partendo da nord, dove l’entroterra confina con la Liguria.

Sommario

Non perdere nessun numero di e-borghi travel, iscriviti alla nostra newsletter
e potrai scaricare la rivista per leggerla offline, è gratis!

Nome e Cognome
Indirizzo email
Cittá