N. 8 Gusto e borghi: “Peggy Guggenheim. L’ultima Dogaressa”


Peggy Guggenheim ha trascorso a Venezia un intero trentennio - dal 1948 al 1979 - e oggi la sua permanenza nella laguna è raccontata in una mostra con cui la Collezione Peggy Guggenheim omaggia la sua fondatrice. Fino al 27 gennaio 2020 “Peggy Guggenheim. L’ultima Dogaressa”, infatti, è dedicata al collezionismo post 1948 della mecenate, dopo la sua partenza da New York, la chiusura della galleria-museo Art of This Century (1942-47) e il trasferimento a Venezia. La mostra rientra nel più ampio programma di celebrazioni con cui quest’anno il museo rende omaggio a un doppio anniversario - i settant’anni dal trasferimento a Palazzo Venier dei Leoni di Peggy Guggenheim e dalla prima mostra qui realizzata e i 40 anni dalla sua scomparsa - che comprende anche i Public Programs, una serie di attività gratuite aperte al pubblico, dentro e fuori il museo, dal titolo “La continuità di una visione”.

Sommario

Non perdere nessun numero di e-borghi travel, iscriviti alla nostra newsletter
e potrai scaricare la rivista per leggerla offline, è gratis!

Nome e Cognome
Indirizzo email
Cittá