N. 9 Artigianato e-borghi: A prova di Giappone


In giapponese kotoshohi significa letteralmente “consumo o accumulo di esperienze”. Così in molti luoghi del Paese del Sol levante si è moltiplicata l’offerta di attività singolari dedicate ai turisti il cui scopo è quello di divulgare e far conoscere il meglio della cultura tradizionale. Fonte di ispirazione per questo tipo di esperienze sono spesso oggetti così celebri in tutto il mondo al punto da sembrare degli stereotipi del Paese ma che invece rappresentano il frutto di un'esperienza secolare, capace di trasformare molte espressioni umane in forme d'arte e di filosofia. Tè, sushi, bonsai, kimono, manga sono termini che noi occidentali usiamo con consuetudine ma che per i giapponesi hanno significati assai più profondi che si riferiscono a modi di pensare per noi lontanissimi: sono teorie che si trasformano in sostanza dando vita a manufatti per produrre i quali ogni azione, ogni gesto, si fonda su un rito e ha una sua sacralità. Eccoci allora a compiere un viaggio esperienziale dal nord al sud dell'arcipelago alla scoperta di oggetti artigianali e delle affascinanti storie che li accompagnano.

Sommario

Non perdere nessun numero di e-borghi travel, iscriviti alla nostra newsletter
e potrai scaricare la rivista per leggerla offline, è gratis!

Nome e Cognome
Indirizzo email
Cittá