La rivista di viaggi, digitale e gratuita, su turismo lento e borghi

e-borghi travel 16, Luglio 2020: Volterra e San Gimignano, poesia toscana

Condividi
Su queste colline il mondo si ferma. Qui le parole non servono, non bastano. Su questo armonico ondeggiare di poggi non dominano natura e campagna, architettura e storia. Qui, in quest’angolo di Toscana, prende forma la poesia. Ogni scorcio è un’emozione. Ogni curva che dal mare si percorre per salire a Volterra rivela una continua alternanza di panorami, scorci, affacci. A ogni tornante che lentamente ci accompagna alla volta della città, quest’ultima prende sempre più forma. Volterra sembra aggrappata al cielo e sorvolare l’infinita campagna sottostante. Infinito pare anche l’alternarsi di colline che da Volterra corrono verso San Gimignano, altro gioiello toscano, d’Italia, del mondo. Troneggia su di un poggio e domina le campagne. Una selva di torri medievali svettano sull’abitato e compongono uno dei mosaici storici e naturali più belli del mondo. La storia e la natura si fondono in un’armonia magica che lascia senza fiato, quasi convincendo chi vi si trova al cospetto che quanto si ha davanti possa, da un momento all’altro, svanire per sempre.
TAGS :
  • #alabastro
  • #ecomuseodell'alabastro
  • #fascinoetrusco
  • #itinerariovolterraesangimignano
  • #museoetrusco
  • #palazzoaltorrioneb&b
  • #torri
  • #vernaccia

Sommario

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360