La rivista di viaggi, digitale e gratuita, su turismo lento e borghi
Accedi alla Community

e-borghi travel 16, Luglio 2020: Borgo Palace Hotel

La cornice è la Valtiberina, terra di confine tra Toscana, Umbria e Marche, che già Plinio il Giovane, tra il I e il II sec d.C. descriveva come “un immenso e bellissimo anfiteatro" delimitato da dolci colline, in cui si apre la piana attraversata dal fiume Tevere. La natura in quest'area è incredibilmente varia: in alcuni punti spettacolare e quasi incontaminata, in altri costellata di eremi, pievi e castelli dal grande fascino. Centro pulsante della Valtiberina è Sansepolcro, antico borgo di origine romana, che diede i natali al pittore rinascimentale Piero della Francesca e del quale il Museo Civico conserva alcune delle opere più importanti. A pochi passi dal centro di Sansepolcro, si trova il Borgo Palace Hotel: un quattro stelle dal carattere deciso che interpreta al meglio la forza di questa terra ricca di storia, arte e tradizioni popolari. L’hotel è l’indirizzo perfetto per i turisti che vogliono scoprire la Valtiberina, ma anche raggiungere punti di interesse del territorio circostante come Arezzo, Perugia e Assisi, che distano a meno di un’ora di macchina. La struttura dispone di 75 camere, comprese suite, junior suite e stanze per ospiti diversamente abili, arredate con gusto raffinato e ricercato. I colori caldi della moquette, le tende damascate, i bagni in marmo con vasca e doccia, concorrono a creare un'atmosfera confortevole e accogliente. Tutte le stanze sono dotate di minibar, tv satellitare, safety box e climatizzazione.

Un ampio terrazzo di circa 400 metri quadrati consente inoltre di allestire cocktail e cene all’aperto, mentre un curato giardino per i momenti di relax e un parcheggio privato sono a disposizione degli ospiti. Fiore all’occhiello del Borgo Palace Hotel è il ristorante ‘Il Borghetto’, che propone una cucina dove la sperimentazione e il rispetto della tradizione si fondono in un equilibrio perfetto. Dietro ai fornelli del ristorante lavora una brigata che con cura e passione prepara ogni giorno pane fresco, pasta all’uovo stesa con il mattarello, pasticceria fragrante e piatti che rispecchiano rigorosamente il susseguirsi delle stagioni. Del resto la Valtiberina è una terra generosa dal punto di vista delle eccellenze gastronomiche, da sempre apprezzata per funghi, tartufi, miele, carne chianina, erbe aromatiche, legumi e prodotti a marchio Dop. Come il famoso marrone di Caprese Michelangelo, che cresce solo nei tipici castagneti che, a pochi chilometri da Sansepolcro, ornano la vallata come un grande festone. Ma la Valtiberina è un territorio versatile, ricco di itinerari e piccoli centri fortificati da scoprire e assaporare in modo lento. A una manciata di chilometri dal Borgo Palace Hotel, sorge l'antico castrum di Anghiari che domina l’intera valle. Fu teatro della famosa battaglia di Anghiari che Leonardo da Vinci rese celebre con una sua opera oggi perduta. Le sue piazzette e i vicoli stretti ospitano ancora oggi botteghe antiquarie e laboratori di restauro del mobile, mentre le sue chiese e suoi musei custodiscono capolavori di pittura e scultura. 

Torna alla versione sfogliabile con foto della rivista

TAGS :
  • #borgopalacehotel
  • #capresedimichelangelo
  • #dovedormire
  • #hoteldilusso
  • #ristoranteilborghetto
  • #sansepolcro
  • #valtiberina

Sommario

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2023 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360