La rivista di viaggi, digitale e gratuita, su turismo lento e borghi
Accedi alla Community

e-borghi travel 27, Agosto-Settembre 2021: Sasso di Castalda, dalla Terra alla Luna

Condividi
Situato nel territorio dell’Appennino Lucano, a 949 metri d’altitudine, si erge Sasso di Castalda (PZ). Il borgo nasce in epoca longobarda ma probabilmente è già vivo in età romana in quanto non distante dalla Via Herculea. Si racconta che nel Medioevo, a causa delle continue invasioni di serpenti, gli abitanti di Pietra Castalda furono costretti a trasferirsi presso il sito attuale dove, parallelamente, stava sorgendo il villaggio di Saxum. Da qui, molti secoli dopo e precisamente nel 1863, il nome attuale del paese frutto della fusione dei due precedenti insediamenti. A questo luogo sono legate figure illustri, tra cui Rocco Petrone, direttore del Programma Apollo 11 che permise lo sbarco del primo uomo sulla Luna; Mariele Ventre, fondatrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna; Don Giuseppe De Luca, intellettuale cattolico vicino a Togliatti e Giovanni XXIII. È grazie a lui che nel 1961, con una mediazione offerta da Togliatti, Chruščëv inviò un telegramma di auguri per gli ottant’anni di Papa Roncalli, un atto che contribuì alla distensione tra Usa e Urss.
TAGS :
  • #boscodellacostara
  • #chiesadisanrocco
  • #faggiodisanmichele
  • #geositopiùimportated'italia
  • #minestraimpastata
  • #ponteallaluna
  • #pontitibetani
  • #riservanaturaledeicervi
  • #sassodicastalda

Sommario

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360