La rivista di viaggi, digitale e gratuita, su turismo lento e borghi
Accedi alla Community

e-borghi travel 37, Luglio 2022: Il Parmigiano Reggiano Dop della Latteria Barchessone

Latteria Barchessone, come nasce un’eccellenza: Ci sono eccellenze alimentari che siamo abituati a trovare sulla nostra tavola ogni giorno senza chiederci quale sia la loro storia e senza renderci conto di quanto siano uniche. Il Parmigiano Reggiano Dop è una di queste. Il suo sapore e il suo profumo sono eccezionali e i caseifici dediti alla produzione del re dei formaggi sono tutti concentrati in una campagna fertile che va dall’Appennino alla riva destra del Po. Uno dei più rinomati è la Latteria Barchessone di Brugneto di Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, attivo dal 1910. All’epoca la latteria aveva sede presso la Corte Barchessone – da qui il nome - e la produzione si attestava sulle due-tre forme giornaliere. Nel 1977 il caseificio si sposta poco lontano, nella sede attuale. La produzione del latte aumenta, i magazzini diventano più capienti e vengono acquistate nuove caldaie. Ma gli ingredienti – solo latte crudo, siero di latte e caglio – rimangono gli stessi e anche tutti i passaggi vengono sempre svolti rigorosamente a mano. Anche oggi che si producono più di cinquanta forme di Parmigiano Reggiano al giorno.

Tutte le sfumature del re dei formaggi

Il Parmigiano Reggiano Dop della Latteria Barchessone punta sulla bontà, sull’eccellenza e sul rispetto delle tradizioni. Viene prodotto con la stessa cura artigianale e con gli stessi ingredienti del secolo scorso, grazie alla scelta di mantenere una lavorazione del tutto naturale, senza l’uso di additivi. Data la qualità, la Latteria Barchessone fa parte della Nazionale del Parmigiano Reggiano ed è riuscita negli anni ad aggiudicarsi diversi premi durante i “World Cheese Awards”, il più importante evento internazionale dedicato ai formaggi. Un palmarès ricco di riconoscimenti in cui spiccano l’Oro e il Supergold conquistatI nel 2017 nella categoria “Oltre 30 mesi”. Presso la latteria è presente anche un piccolo spaccio dove si può acquistare Parmigiano Reggiano nelle sue diverse stagionature. Da quello che ha riposato 12 mesi, che ha una consistenza più elastica e un sentore di frutta fresca, al Parmigiano Reggiano stagionato oltre trenta mesi, più friabile e granuloso e dal sapore più deciso.

Di Amina D’Addario

Torna alla versione sfogliabile con foto della rivista

TAGS :
  • #LatteriaBarchessone
  • #ParmigianoReggianoDop
  • #caseificioabrugneto
  • #eccellenzealimentariitaliane
  • #produzionedellatte
  • #produzionedelparmigianoreggiano
  • #redeiformaggi

Sommario

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2023 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360